Mondo Metallaro

Il sito dove parlare liberamente del mondo della musica! Unisciti a noi!
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Intervista a Pino Scotto

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Master Rinon
Founder
Founder
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 287
Età : 23
Località : Mi insidio nelle altre località
Occupazione/Hobby : Metallaro/Killer/ecc./ecc./ecc.
Umore : Felicemente... METALLARO!
Data d'iscrizione : 07.10.08

Carta d'Identità Completa
EXP:
0/0  (0/0)
Dati Rocker:

MessaggioTitolo: Intervista a Pino Scotto   Mer Ott 08, 2008 11:44 pm

è con grande piacere che riporto qua sotto l'intervista al più grande Rocker Italiano, Pino Scotto:

1.Ciao Pino grazie di aver accettato la nostra proposta,parto subito chiedendoti da dove nasce il progetto Fire Trails?
Dopo la deludente esperienza umana con i Vanadium, ho inciso tre albums da solista in italiano, ho girato l’Italia in lungo e in largo facendo quello che piu’ mi piace, cioe’ suonare dal vivo e tra i tanti musicisti che mi hanno accompagnato in questa avventura ho conosciuto Steve Angarthal con cui ho instaurato un grande rapporto umano e artistico, ritrovando cosi’ la voglia di riformare una band piu’ vicina al mio lato hard rock. Cosi’ sono nati i Fire Trails.

2.Sei riuscito nella non facile impresa di reinterpetrare se stessi dopo anni, com’è stato ricantare con una nuova band tutti i successi con i Vanadium?
Nel primo album dei Fire Trails che per l’ottanta percento era un tributo ai Vanadium ho ritrovato una grande adrenalina per ricantare i brani che avevo scritto vent’anni prima perche’ finalmente ero circondato da persone che credono nel metal, poi con Third Moon, il nostro secondo album, la scrittura dei brani e’ diventata tecnicamente piu’ difficile e allora io e Steve abbiamo deciso di cambiare la prima line up.

3.A due anni di distanza da Third Moon, che riscontri hai avuto?
Third Moon ci ha dato delle grandissime soddisfazioni grazie alla Valery Records l’alum e’ distribuito quasi in tutto il mondo, per quanto riguarda l’Italia, abbiamo avuto modo di suonare tantissimo dal vivo e comunque il fatto che la band e’ stata chiamata a suonare come co-headliner al gods of metal, la dice lunga.

4.I Vanadium insieme agli Strana Officina erano e sono tra le band più rappresentative del rock/metal made in Italy, che rapporti avevate e cosa ne pensi di questa diciamo “reunion”?
Il rapporto con la strana officina, da parte mia e’ stato sempre ottimo, per quanto riguarda invece la reunion penso che se le bands si sciolgono guarda Maiden , Motley, Guns, etc… vuol dire che dietro ci sono dei seri problemi umani percio’ fanculo le reunion e fuori le palle per guardare avanti. Questo comunque non riguarda assolutamente la strana officina che merita grande rispetto.

5.Chi è che più ti ha influenzato nella tua carriera?
La musica che mi ha influenzato tantissimo e’ passata attraverso il grande blues, il southern rock, e naturalmente le grandi bands come Led Zep, Deep Purple, Black Sabbath ..etc… che purtroppo continuo a rimpiangere ancora oggi.

6.Cosa ne pensi di Zonarock e delle webzine metal in genere?Secondo te possono davvero aiutare la musica?
Io penso che qualsiasi mezzo di comunicazione che faccia il proprio lavoro con professionalita’ e onesta’ serve a far conoscere la verita’ della musica buona.

7.Qual’è l’album con i Vanadium che più ti rappresenta e quale meno?
In modo diverso mi rappresentano tutti.

8.Ho letto sul tuo sito ufficiale che sei pronto a registrare un nuovo album da solista..qualche anticipazione?cosa ci dobbiamo aspettare?
Ho approfittato dell’uscita della mia biografia per recuperare brani della mia produzione in italiano reinterpretandoli insieme a musicisti che principalmente sono miei amici e non tutti fanno parte del mondo metal. Ho accettato un’altra sfida perche’ voglio coinvolgere persone che sono molto piu’ rock dentro di tanti coglioni che se ne vanno in giro con i capelli lunghi pensando di essere musicisti senza sapere neanche dove sta di casa il rock n’ roll . Percio’ faremo uscire questo CD l’anno prossimo in un’unica confezione insieme alla mia biografia che conterra’ molti aneddoti interessanti sulla mia carriera e la storia di una vera sofferenza di chi ha voluto essere coerente fin dagli inizi.

9.Hai collaborato con il grande Andrea Braido,(ex Vasco Rossi)non credi che meriterebbe data la sua caratura palchi più importanti?
Sicuramente Andrea e’ un grande chitarrista ma come tutti secondo me ha fottuto un po’ la sua arte suonando per soldi in tante situazioni di merda.

10.Cosa ne pensi, dell’esplosione della scena estrema del metal,death,brutal ecc?
No comment perche’ non me ne frega un cazzo.

11.Tu ti sei sempre schierato contro il music-business, è cambiato qualcosa dagli anni 70/80 ad oggi?
Assolutamente niente, guarda caso non ho una lira ma continuo a considerare il rock
come una ragione di vita e ne vado fiero.

12.Secondo te, fare metal in Italiano è un operazione “rischiosa”?
Ognuno deve fare quello che si sente, per un vero rocker non esistono regole, ci sono solo le grandi passioni.

13.Che consiglio daresti ai più giovani che si stanno avvicinando alla musica?
Sempre lo stesso: usate la musica solo per divertirvi e consideratela un sogno perche’ vi aiutera’ a sopravvivere in questo mondo di merda.

14.Le domande sono finite, ti lascio libero spazio per un saluto commento o altro!
Innanzitutto grazie a voi e a chi leggera’ questa intervista, ricordatevi che questa e’ una guerra, non fatevi fottere il cervello e date un supporto alla causa del vero rock, altrimenti questo genocidio culturale non finira’ mai.
We Rock !

eheh, spero vi sia piaciuta!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://metalforum.forumattivo.com
Budda dei chitarristi
Grafico
Grafico
avatar

Numero di messaggi : 122
Data d'iscrizione : 21.10.08

MessaggioTitolo: Re: Intervista a Pino Scotto   Mer Ott 22, 2008 7:02 pm

interessante
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Intervista a Pino Scotto
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Intervista a Marco Mengoni su diretta web/Video Mediaset 05/10/2010
» Video - Blogosfere, intervista a Marco sul nuovo disco "Solo 2.0" - 29 settembre 2011
» Pino Russo a Torino 12/11/2011
» Audio - Intervista a Radio Italia - 4 febbraio 2013
» Intervista a radio italia 90 28 marzo 2013

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Mondo Metallaro :: Benvenuti :: Metal News-
Vai verso: